Perché far valutare il tuo manoscritto?

Spesso, per quanto un autore di narrativa sia attento, e prima di proporre il proprio testo si sia preoccupato di rivederlo infinite volte, un occhio esterno, meglio se ben allenato dalla professione, può riuscire a cogliere i punti ai quali va data una limatura finale, per fare di un prodotto dalle buone potenzialità uno di qualità.

Una lettura professionale ben fatta aiuta a valutare l'entità degli eventuali interventi necessari, a livello contenutistico e formale, quindi è presupposto necessario a un lavoro di editing finalizzato alla pubblicazione di un buon testo.

 

LETTURA E VALUTAZIONE

Fornisco indicazioni specifiche e dettagliate sugli interventi necessari a livello contenutistico, stilistico, strutturale e formale del testo per realizzare un prodotto di qualità ben indirizzato al target di lettori di riferimento, o comunque più facilmente selezionabile da una casa editrice, se proporlo a un editore è l'intenzione dell'autore.

Eventuale indicazione della tipologia di editing/correzione necessaria e relativo preventivo, se richiesti.

TARIFFA: euro 1,50* a cartella** del testo da leggere e valutare

Su richiesta, a seguire la valutazione, posso scrivere per l'opera esaminata la SINOSSI, la QUARTA DI COPERTINA o un TESTO DI PRESENTAZIONE/PROMOZIONE.

TARIFFA: euro 30,00 per ciascun testo

Nel caso si necessiti di ALTRI APPARATI TESTUALI (indici, bibliografie, sommari ecc.), la tariffa sarà stabilita sulla base dell'entità del singolo lavoro.

* La mia partita Iva è di tipo forfettario: non ho da apporre l'Iva in fattura; al momento del pagamento, all'importo calcolato nel preventivo è solo da aggiungere il 4% di quest'ultimo, che è il contributo previdenziale che devo per legge mettere in fattura.

** Per cartella si intendono 1.800 battute di testo, spazi inclusi.

A inizio lavoro chiedo un acconto del 25% sull'importo stabilito dal preventivo (calcolato sul totale delle cartelle del testo da valutare), mentre il saldo può essere corrisposto una volta ricevuta la scheda di valutazione.

Sia per l'acconto sia per il saldo verrà emessa regolare fattura, con termine di pagamento immediato (in caso di necessità, si può concordare una diversa rateizzazione dell'importo, o un termine di pagamento per il saldo finale fino a 30 giorni data fattura).

L'acconto del 25% viene sempre richiesto per dare il via alla collaborazione.

Vedi anche: